L’ESSERE UMANO

” L’essere umano è esso stesso nel contempo uno e molteplice.

Ogni essere, anche il più chiuso nella più banale delle vite, costituisce in se stesso un cosmo.

Porta in sè le proprie molteplicità interiori, le proprie personalità virtuali, una infinità di personaggi chimerici, una poliesistenza nel reale e nell’immaginario, nel sonno e nella veglia, nell’obbedienza e nella trasgressione, nell’ostentato e nel segreto.

Porta in sè brulichii larvali in caverne e in abissi insondabili.

Ciascuno contiene in sè galassie di sogni e fantasmi, slanci inappagati di desideri e di amori, abissi di infelicità, immensità di glaciale indifferenza, conflagrazioni di astri in fiamme, irruzioni di odio, smarrimenti stupidi, lampi di lucidità, burrasche dementi…” .

 

 

Edgar Morin

L’ESSERE UMANOultima modifica: 2007-11-08T20:54:55+00:00da leterea
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento